Casetta di Savoiardi


Ispirata dalla casetta di savoiardi pubblicata dalla rivista Sale e Pepe, ho voluto provare a farla ed oltre a divertirmi tantissimo, ho cercato come sempre di fare una mia versione. Non ritengo sia difficilissimo farla, basta davvero seguire tutti i passaggi e poi lasciarsi guidare dalla fantasia.

DSCF6466

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di savoiardi
  • 200 gr di burro
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 150 ml di panna per dolci
  • cocco disidratato

 

Iniziate formando due torrette da 8 savoiardi e due torrette da 5 savoiardi.
Posizionate un savoiardo sopra l’altro passando su di un lato la crema al burro. Crema che preparete montando zucchero a velo e burro finchè non sarà ben amalgamata.Una volta formate le torrette fate riposare in frigo per 30 minuti.
DSCF6403
DSCF6406 Queste sono le torrette da 8 savoiardi che dovranno essere tagliate a triangolo e che formeranno la parte anteriore della casa con la porta e la parte posteriore. La parte triangolare superiore servirà per appoggiare il tetto che sarà formato con 5 savoiardi messi in fila.
Prendete una torretta da 8 savoiardi e tagliate con un coltello affiliato la Porta della casa dell’altezza di 3 savoiardi. Montare la struttura della casa aiutandovi con della crema da burro sui lati su cui verrà appoggiata la torretta. DSCF6411
DSCF6412 Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. In questa foto vedete 7 savoiardi in fila, ma in realtà il tetto l’ho poi fatto con 5 perchè 7 erano decisamente troppi per come avevo montato la casetta. Quindi passate della crema al burro sul lato del savoiardo e fate così fino all’ultimo savoiardo che vi serve per formare il tetto. Spennellate un lato, (quello superiore) con il cioccolato fuso e fate raffreddare in frigo fino a che il cioccolato non si sarà indurito.
Montare quindi il tetto. Anche qui passate la crema al burro su tutti i lati su cui poggerà il tetto. Non vi preoccupate se rimangono buchi, con la panna montata e la crema al burro  che rimarranno potrete coprire tutti i buchi. DSCF6418
DSCF6420 Poggiate la seconda parte del tetto come in foto e dedicatevi alla decorazione. Per fare lo steccato ho spennellato con il cioccolato una striscia attorno al piatto e fatto aderire bene bene metà savoiardo. Con un pezzetto di savoiardo avanzato dal taglio a triangolo della torretta a 8 savoiardi, fate la canna fumaria, anche questa attaccata al tetto con il cioccolato fuso.
Ho spolverato con il cocco il tetto, creato un alberello con le foglie di sedano, coperto il piatto con la panna montata e fatto la stradina passando un leggero strato di cioccolato caldo, fatto aderire delle nocciole tritate e spolverizzando con il cocco. Con la panna montata ho decorato con ciuffetti sul tetto e “nascosto” i punti in cui le torrette si congiungevano. Le finestre invece sono state disegnate con una siringa (una vera sirigna)  da mia cognata del blog Primi passi per creare. DSCF6424

16 comments

    • Io mi sono dovuta migliorare volta dopo volta. O il dolce era troppo asciutto, o era troppo bagnato…insomma…mi sono dovuta migliorare per non sentire le lamentele degli uomini di famiglia😛

Ti è piaciuto questo articolo? Fammi sapere con un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...