Ravioli ai carciofi


Per chi ama dilettarsi in cucina a fare la pasta fresca e ama i carciofi, questo è un piatto che deve assolutamente fare. In questo caso sono i ravioli, ma potrebbero essere tagliatelle o spaghetti alla chitarra. Insomma liberate la fantasia 🙂

INGREDIENTI per la pasta:

  • farina
  • uova (1 uovo ogni 100 gr di farina)
  • crema di carciofi

INGREDIENTI per il sughetto:

  • carciofi
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • scalogno
  • olio
  • sale e pepe
  • vino bianco
  • panna qb

INGREDIENTI per il ripieno:

  • carciofi
  • formaggio
  •  200 gr ricotta

PREPARAZIONE:

Ho usato circa 20 carciofi per 500 gr di farina.

Mettete in una padella dello scalogno con un pò di olio. Pulite i carciofi e metteteli nella padella a dorarsi. Quando cominiceranno a dorarsi aggiungete un pò di vino e fateli quindi sfumare. Salate. Cuocete. A questo punto prendete un pò di carciofi e frullateli. Questa parte frullata vi servirà per aggiungerla alla pasta fresca. Prendete quindi la farina, formate una fontana, rompete le uova al centro e versate un paio di cucchiai di crema di carciofi frullati. Se il composto risulterà troppo liquido aggiungete la farina. Impastate e formate una palla. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare al fresco per circa 30 minuti. Nel frattempo continuate nella preparazione del sughetto. Nella padella con i carciofi aggiungete la pancetta affumicata a cubetti. Cucinate per almeno altri 5 minuti. Aggiungete il pepe.

Quando i carciofi saranno pronti dovrete frullarli, facendo attenzione a scartare la pancetta. Dopo averli frullati una parte verrà usata per il  ripieno dei carciofi e l’altra riversata nella padella con la pancetta che sarà il sughetto. Quindi prendete una parte e mettetela in un contenitore e aggiungete la ricotta. Il composto non deve essere liquido. Questo sarà il ripieno per i ravioli. Quindi stendete la pasta e formate i ravioli.

Mettete a bollire dell’acqua salata e versateci un cucchiaio di olio. Cuocete i ravioli. Una volta cotti metteteli nella padella del sughetto. Aggiungete la panna a vostro piacere, in modo però che tutti i ravioli si impregnino nel sughetto. Aggiungete il formaggio grattugiato mantecate e servite!

Annunci

Ti è piaciuto questo articolo? Fammi sapere con un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...